edificio GRAF PLATZ a Bressanone – rivalutare l’esistente

Posted in Architektur, eigene Projekte, von der Baustelle

Per la ristrutturazione ed il prosciugamento delle cantine in un edificio di pregio in centro storico a Bressanone erano necessari circa 200 mq di lastre in pietra naturale, le quali dovevano armonizzare quanto meglio possibile in colorazione, dimensioni ed aspetto, con le lastre esistenti. Dopo avere confrontato alcuni campioni, si decise di prendere la pietra Luserna, la quale proviene dalle cave vicino a Cuneo in Piemonte.

In quanto nell’edificio, situato sull’argine destro del fiume Isarco, era presente molta umidità, limitando notevolmente l’utilizzo delle cantine al piano terra, dapprima venne predisposto un pavimento doppio ventilato, collegato tramite tubi con un cavedio di aria perimetrale.

   
prima

Pareti e volte sono state imbiancate a calce naturale e la quota del pavimento è stata abassata di circa 50cm, in modo che i singoli vani ora si presentano più alti e luminosi. Le finestre e porte storiche – quest’ultime in parte in ferro battuto – verranno restaurate in modo da poter conservare il fascino naturale negli ambienti.

In tale contesto verrà sfruttato il sottotetto a scopo abitativo e verranno ristrutturati i due appartamenti al secondo piano.

 

  
  
dopo